Home arrow Notizie arrow Avvisi arrow Pentecoste 2010 - Lettera del Parroco e avvisi
Pentecoste 2010 - Lettera del Parroco e avvisi Stampa
domenica 23 maggio 2010

Missioni popolari e Visita pastorale

Siamo al termine ormai di un anno pastorale molto intenso? Qualcuno anela ad un po' di "meritato riposo"? Tranquilli, il prossimo anno non sarà certo da meno!
Sarà l'anno della visita pastorale del Vescovo nel nostro vicariato (gennaio-febbraio 2011). Da qualche mese il nostro Vescovo S. E. mons. Lino Pizzi ha intrapreso una visita di tutte le parrocchie della diocesi per conoscere meglio la realtà della nostra Chiesa e per incoraggiarci nel lavoro pastorale. La "messe", come infatti sentiamo nel Vangelo, è "molta e gli operai sono pochi". In quel passaggio del vangelo di Luca, Gesù ci chiede esplicitamente di pregare perché il lavoro non si affievolisca, ma sia sempre più fervente. Destinatario della nostra preghiera è certamente lo Spirito Santo: il maestro della missione della Chiesa. È lui infatti che precede e accompagna ogni azione di evangelizzazione. Quale momento migliore della Festa di Pentecoste per dare questo annuncio?
"Il nostro tempo, con l'umanità in movimento e in ricerca, esige un rinnovato impulso nell'attività missionaria della Chiesa - ci diceva Giovanni Paolo II nella Lettera Enciclica Redemptoris Missio -. Gli orizzonti e le possibilità della missione si allargano, e noi cristiani siamo sollecitati al coraggio apostolico, fondato sulla fiducia nello Spirito. è lui il protagonista della missione! Sono numerose nella storia dell'umanità le svolte epocali che stimolano il dinamismo missionario, e la chiesa, guidata dallo Spirito, vi ha sempre risposto con generosità e lungimiranza. Né i frutti sono mancati."
Invochiamo allora lo Spirito su noi e sull'anno pastorale che sta per iniziare perché ci renda forti nell'annuncio e pronti a rispondere alla chiamata del Signore.
"Il nostro tempo è drammatico e insieme affascinante, prosegue l'Enciclica. Mentre da un lato gli uomini sembrano rincorrere la prosperità materiale e immergersi sempre più nel materialismo consumistico, dall'altro si manifestano l'angosciosa ricerca di significato, il bisogno di interiorità, il desiderio di apprendere nuove forme e modi di concentrazione e di preghiera. Non solo nelle culture impregnate di religiosità, ma anche nelle società secolarizzate è ricercata la dimensione spirituale della vita come antidoto alla disumanizzazione. Questo cosiddetto fenomeno del «ritorno religioso» non è privo di ambiguità, ma contiene anche un invito. La Chiesa ha un immenso patrimonio spirituale da offrire all'umanità in Cristo che si proclama «la via, la verità e la vita». (Gv 14,6). È il cammino cristiano all'incontro con Dio, alla preghiera, all'ascesi, alla scoperta del senso della vita."
La visita del Vescovo ci interpella allora, su come stiamo annunciando il Vangelo nelle nostre comunità. Penso che tutti coloro che lavorano in comunità siano spinti da questa prospettiva. Ogni lavoro svolto in comunità, anche il più umile, ha infatti come fine diretto o indiretto l'evangelizzazione. Prima di ricevere questa importante visita è allora giusto chiedersi come sia opportuno evangelizzare oggi, in questo territorio.
Insieme agli altri sacerdoti del Vicariato ci siamo detti che forse era il caso di rivolgersi a qualcuno, per chiedere aiuto e trovare insieme una risposta a questa domanda. E' così che è nata l'idea, in vista della visita pastorale, di fare in tutto il Vicariato (dall'8 settembre all'8 dicembre) le Missioni Popolari. Il Consiglio Presbiterale ha incontrato ieri Lucia, Luisa e Paola che ci aiuteranno a organizzare e a svolgere questo tempo di missione.

Assemblee parrocchiali

In vista di questo importante appuntamento, le tre missionarie hanno chiesto di poter venire a conoscere la nostra realtà parrocchiale. Ritengo significativo vivere insieme due pomeriggi di assemblea parrocchiale le prime domeniche di giugno:

Domenica 6 giugno - Assemblea Parrocchiale a Villagrappa
Domenica 13 giugno - Assemblea Parrocchiale a Villanova

Le assemblee si svolgeranno dalle 17 alle 19. Lo scopo è dare la possibilità a tutti di contribuire alla vita della comunità parrocchiale.
Si raccoglieranno indicazioni sulla costituzione di due equipe ministeriali parrocchiali che completeranno il ruolo del Consiglio Pastorale di Unità pastorale (cfr. Direttorio sulle UP).
Queste assemblee saranno anche l'occasione per fare il punto della situazione sui consigli pastorali e gli organi di partecipazione.
Invito pertanto tutti a partecipare, soprattutto coloro che a vario titolo sono stati e sono membri di tali organi.

icon Scarica il volantino con ulteriori avvisi (217.69 kB)
 
< Prec.   Pros. >

Chi e' online